Home

OCF, ente senza scopo di lucro, è una delle realtà più interessanti ed avanzate nel panorama degli organismi di mediazione e conciliazione delle controversie civili e commerciali. Creato nel 2005 con notevole senso di lungimiranza, è il primo caso nazionale di un organismo che riunisce gli Ordini delle tre professioni giuridico economiche - Avvocati, Commercialisti e Notai - in un progetto unitario, supportato da un comitato scientifico altamente qualificato.

OCF è iscritto al n. 37 del Registro degli organismi deputati a gestire tentativi di mediazione presso il Ministero della Giustizia a norma del D.Lgs 28/2010.

Come organismo di "emanazione" ufficiale dei tre Ordini soci fondatori è in grado di offrire ai professionisti e agli utenti un "servizio di mediazione" di qualità, affidato a mediatori professionisti, formati e competenti, iscritti negli albi professionali degli Ordini aderenti, per tutti i tipi di conciliazione relativi a controversie in materia civile, societaria e commerciale, relative a diritti disponibili.

I Mediatori di OCF

Convegni, Seminari, Corsi ed Altri Eventi Formativi

News da ocf:

2014-07-15

AVVIO MEDIAZIONE ONLINE

Procedura guidata, semplice e rapida:
>>> CLICCA QUI! <<<

*********************************************************************************

Emesso il Nuovo Regolamento di Mediazione secondo modalità telematiche

Archivio News

News mediazione e conciliazione:

2014-09-25

Decreto Ministeriale 180/2010 coordinato con le modifiche apportate dal DM

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.221 del 23 settembre 2014 il decreto 4 agosto 2014 n.139, in vigore dal 24 settembre 2014, recante modifiche del D.M.180/10, che disciplina il regolamento sulla determinazione dei criteri e delle modalità di iscrizione e tenuta del registro degli organismi di mediazione e dell'elenco dei formatori per la mediazione nonché sull'approvazione delle indennità spettanti agli organismi.Il decreto introduce rilevanti novità, in particolare ha introdotto l'art.14 bis che prevede regole di incompatibilità e di conflitto di interessi per i mediatori.

Ulteriore novità riguarda le spese di avvio: è dovuto da ciascuna parte un importo di Euro 40,00 (oltre Iva) per le controversie di valore inferiore ad Euro 250.000,00 ed Euro 80,00 (oltre IVA) per le controversie di valore superiore a 250.000,00.

Archivio News sulla mediazione e conciliazione

Newsletter


Cliccare qui per iscriversi